• italiano
  • English
  • español
  • français
  • Deutsch
  • русский
  • português


Sport a Milano - Antares hotels milans

 

 

CALCIO SERIE A: gli appuntamenti dell' AC MILAN

CALCIO SERIE A: gli appuntamenti dell' AC MILAN

 

 

 

 

La prima sede viene stabilita presso la Fiaschetteria Toscana di via Berchet a Milano, nel 1899; da quel momento ha inizio la gloriosa vicenda del Milan, che ha scritto memorabili pagine di storia calcistica, diventando - soprattutto negli ultimi quindici anni - uno dei club più forti e famosi nel mondo.

Il passato rossonero è ormai leggenda, come sono leggendari gli uomini che hanno contribuito a scriverlo: presidenti, allenatori e calciatori tra i quali l'inglese Alfred Edwards, che due anni dopo la fondazione ha conquistato il primo “scudetto” rossonero. Questa leggenda è custodita nel Museo di San Siro (www.sansirotour.com), il primo e unico museo in Italia allestito in uno Stadio - il Meazza di Milano - per l'appunto. Per maggiori informazioni: http://www.acmilan.com/

 

 


 

CALCIO SERIE A: gli appuntamenti dell'FC INTER

CALCIO SERIE A: gli appuntamenti dell'FC INTER

 

 

 

 

L'Internazionale Football Club viene fondata il 9 marzo a Milano da membri dissidenti dell'allora "Milan Cricket and Football Club" (oggi AC Milan); il nome del club deriva dalla volontà dei soci di accettare giocatori non solo italiani (come il Milan) ma anche stranieri, appunto "internazionali". Fin dalla fondazione i colori sociali sono il nero e l'azzurro. Nel 1910 L'Inter vince il primo campionato italiano, che ancora non assegna il simbolo dello "scudetto". E' da allora che l'Internazionale di Milano è parte della storia del calcio italiano. Storia che viene custodita all'interno del Museo di San Siro (www.sansirotour.com), il primo e unico museo in Italia allestito all'interno di uno Stadio - il Meazza per l'appunto. Per maggiori informazioni visiti il sito www.inter.it


 

Le grandi gare del TIRO A SEGNO NAZIONALE

Le grandi gare del tiro a segno nazionale

 

 

 

 

La sezione di Milano del Tiro a Segno Nazionale si trova di fronte all'Antares Hotel Accademia da cui dista poco più di 500 metri ed è una delle realtà più vive del vasto panorama italiano. Assai poco si conosce dei vari poligoni che nell'800 ospitavano gli appassionati milanesi di questo sport. Si è a conoscenza dell'esistenza di due piccoli campi di tiro a segno dislocati, intorno al 1850, in zona Porta Venezia. Dopo il 1860 fu costruito un poligono in quello che diventerà in seguito piazzale Cadorna, proprio di fronte alla Stazione delle Ferrovie Nord. Si suppone che in questo impianto sia stato effettuato, il 22 marzo 1862, il "tiro" inaugurale alla distanza di 100 metri che forò il bersaglio ancor oggi gelosamente conservato nella sala Consiglio dell'attuale poligono. Il famoso tiratore fu Giuseppe Garibaldi! Per maggiori informazioni visiti il sito www.tsnmilano.it


 

 

AUTOMOBILISMO E MOTOCICLISMO: AUTODROMO DI MONZA

Automobilismo E Motociclismo: Autodromo Di Monza

 

 

 

 

La costruzione dell'Autodromo di Monza fu decisa nel gennaio del 1922 dall'Automobile Club di Milano, con lo scopo di celebrare il venticinquesimo anniversario di nascita dell'Associazione che era sorta nel marzo del 1897. La prima pietra fu collocata da Vincenzo Lancia e Felice Nazzaro alla fine di febbraio del 1922, ma qualche giorno più tardi si manifestarono le prime perplessità di carattere ecologico e un intervento del sottosegretario alla Pubblica Istruzione ordinò la sospensione dei lavori. Nell'intricato sviluppo delle polemiche prevalse la tesi dell'assoluta necessità di un autodromo, anche se di più ridotte dimensioni rispetto al progetto originario, ed alla fine di aprile arrivò il benestare ufficiale. I lavori iniziarono il 15 maggio con l'impegno che fossero ultimati entro il 15 agosto: vi furono adibiti 3500 operai, 200 carri, 30 autocarri ed una ferrovia Decauville di 5 chilometri con 2 locomotori e 80 vagoni. L'autodromo fu costruito nel tempo record di 110 giorni e la pista fu percorsa nell'intero suo sviluppo per la prima volta il 28 luglio da Pietro Bordino e Felice Nazzaro a bordo di una Fiat 570. Il calendario degli eventi é disponibile sul sito www.monzanet.it


 

GLI APPUNTAMENTI DEL GALOPPO

Gli Appuntamenti Del Galoppo

 

 

 

 

L'ippodromo del Galoppo si estende su un'area di quasi 1.1400.000 metri quadri, di queste 45.000 sono destinati al pubblico, le tribune possono ospitare 15.000 spettatori. La pista da corsa ha una forma ovale, con un andamento ovest-est. La pista dritta ha un sviluppo di oltre 1500 metri: il primo traguardo è posto a 1000 metri, il secondo a 1200 ed il terzo a 1400; la dirittura presenta una larghezza di 34 metri più 7 di galoppatoio. Il settore scuderie dispone di 1100 box, 100 sellerie 5 mascalcie, innumerevoli magazzini, box di isolamento, servizi veterinari. Le tribune possono ospitare più di 15.000 persone, vi sono inoltre un Ristorante, diversi snack bar e gelaterie, il servizio Bancomat. Da non perdere assolutamente è la famosa e imponente riproduzione del Cavallo di Leonardo, commissionato nel 1482 da Ludovico Sforza, e di cui Leonardo da Vinci realizzò il colossale modello in terracotta, andato distrutto, ma conosciuto attraverso i disegni. Calendario stagionale disponbile al sito www.ippodromimilano.it


 

 

GLI APPUNTAMENTI DEL TROTTO

Gli Appuntamenti Del Trotto

 

 

 

 

L'ippodromo del Trotto si estende su un'area di 152.000 mq, di cui circa 30.000 riservate alle due tribune in grado di accogliere 16.000 spettatori. La pista da corsa da un chilometro è stata completamente rinnovata così come l'impianto di illuminazione che garantisce una perfetta visibilità anche per le corse in notturna . Vi sono più di 5000 posti a sedere, un Ristorante, una tavola calda, 5 Bar, un chiosco di tabacchi, due postazioni Bancomat, un'area giochi ragazzi e un'area TV dotata di maxi schermo. Per quanto riguarda i posteggi, vi sono 900 posti interni ed oltre 1000 posti all'esterno. Da non perdere assolutamente è la famosa e imponente riproduzione del Cavallo di Leonardo, commissionato nel 1482 da Ludovico Sforza, e di cui Leonardo realizzò il colossale modello in terracotta, andato distrutto, ma conosciuto attraverso i disegni. Per maggiori informazioni visiti il sito ufficiale www.ippodromimilano.it


 

Antares Hotels Milan